Servizi alle startup

.. che intendono progettare un futuro solido e duraturo.

Essere una startup: l’avventura è bellissima, ma rischiosa…

Le statistiche parlano chiaro: l’80% delle startup finanziate non sopravvive perché non ha un modello di business solido, ben strutturato o ben concepito.

A volte l’idea sembra davvero buona. Ma c’è un mercato? Qual è e dove si trova?

Un modello di business per i startup

E quali sono gli strumenti giusti per organizzare il modello di business in modo funzionale?

Verifichiamo insieme se il vostro modello funziona.

Ci mettiamo insieme, persone con persone, a verificare, progettare e costruire un modello di business che garantisca fattibilità, redditività e sostenibilità nel tempo.

Costruiamo insieme la risposta perché possiate essere autonomi davvero.

Fornire un metodo efficace significa farvi diventare autonomi. Una volta definito il modello di business che funziona, sarete voi a farlo vivere ed evolvere, sicuri di poter sfruttare i cambiamenti che il mercato vi offre senza timore di incorrere in errori o passi falsi.

Chiamaci animazione

Vi seguiamo passo passo finché non vi sentirete pronti a spiccare il volo!

Accompagnare al successo, questa è la nostra missione. E come tale vi accompagniamo nel percorso con una tutorship graduale, finché non vi sentirete pronti a guidare il processo in totale autonomia. Tranquilli: la nostra porta, come dice il nome, è sempre aperta. Per un consiglio, una breve consulenza, o semplicemente un sostegno amichevole.

A vostra disposizione anche la nostra DTI Academy che offre anche corsi specifici per le Startup.

Ecco quali sono alcuni dei vantaggi di progettare un modello di business.

A cosa serve?

Qual è il beneficio?

A cosa serve?

A trovare la migliore soluzione per far arrivare il prodotto/servizio al mercato, cioè quella capace di generare i maggiori profitti.

Qual è il beneficio?

  • Capacità immediata di fatturare avendo già chiaro il target cliente, i modi e i mezzi per raggiungerlo.
  • Essere in grado di determinare un business plan realistico: volumi, fatturato, margini e ROI (ritorno sull’investimento) incluso fabbisogno reale in termini di strutture organizzative e finanziarie.
  • Ottenere più facilmente finanziamenti (investitori istituzionali, soci, partner…).

A cosa serve?

A scoprire, prima di avviare un’iniziativa imprenditoriale, che l’idea alla base del progetto non sarebbe compresa/desiderata dal mercato e avrebbe quindi scarse probabilità di generare profitto.

Qual è il beneficio?

  • Evitare di lanciare un progetto con scarse probabilità di successo e con elevata probabilità di produrre solo costi e frustrazione.
  • Evitare di bruciare un’idea potenzialmente valida ma che necessita di messa punto/correzione perché diventi "spendibile".
  • Sapere in anticipo perché l’idea non regge la prova del mercato e avere la possibilità di rielaborarne gli aspetti critici per renderla desiderabile dal cliente ed economicamente vantaggiosa.